• Sara Morandi

Adriano Falivene: "Volevo fare l'agente segreto ma scoperto il teatro, e' stato amore a prima vista"

Intervista all'attore Adriano Falivene, napoletano classe '98. Nonostante la sua brillante e grandiosa poliedricità, il grande pubblico ha avuto modo di conoscerlo grazie al ruolo di "Bambinella" nella fiction "Il commissario Ricciardi" a fianco di Antonio Milo e Lino Guanciale. Falivene, diplomato presso l'Accademia di Arte Drammatica del Teatro Bellini, nella vita è ballerino, clown, giocoliere, equilibrista, umorista, trasformista e cantante.

Credits by Barbara Morosetti

INTERVISTA AD ADRIANO FALIVENE


Carissimo Adriano, quando e come ha deciso di fare l’attore?


Da piccolo sognavo di diventare un agente segreto, volevo conoscere i meandri più profondi che spingono l'essere umano a compiere atti spregevoli e fare contemporaneamente parte dei "buoni". In qualche modo, a parer mio, essere un attore risponde alla stessa esigenza. Una volta diplomato al liceo artistico, ho messo piede nel teatro Bellini e ho da subito desiderato di sentirmi parte di quella meravigliosa casa dell'arte.


L’abbiamo vista nella serie tv di Raiuno “Il commissario Ricciardi” a fianco di Antonio Milo e Lino Guanciale … Come ha costruito il personaggio di “Bambinella”? Come e’ stato il Suo rapporto con questi due grandi attori?


Credo che Lino sia un vero esempio di dedizione e amore. Ha la capacità di rendere leggera la cultura che emana il suo essere, pur non avendo avuto modo di parlare tanto con lui se non attraverso dei messaggi, ho percepito immediatamente la sua meravigliosa sensibilità. Con Antonio è successo qualcosa di miracoloso, sicuramente grazie alle condizioni ideali create da Alessandro D'Alatri. Mi è parso di ritrovare un amico che avevo perduto in qualche vita passata. Mi auguro possa continuare a vivere questa alchimia. Più che costruzione di un personaggio con Bambinella ho vissuto un'esperienza da "medium" lasciando dentro di me lo spazio necessario per far entrare la sua anima meravigliosa.

Credits by Barbara Morosetti

Dopo questa importante parentesi professionale (televisiva), ci sono altri progetti professionali che può anticiparci?


Al momento non posso dire niente di certo, anche a causa di quello che tutti stiamo vivendo. Se continuerà a lungo questa situazione mi dedicherò ad un viaggio da clown errante, con la mia vecchia fiat uno di mio nonno, una sfera gigante e una valigia, alla ricerca di un sorriso che possa farmi sentire vivo.


Link:


https://www.facebook.com/GnegnoAF

https://www.instagram.com/adrianofalivene/

http://www.luisamancinellimanagement.com/adriano-falivene-3/

Credits by Barbara Morosetti



35 visualizzazioni0 commenti
  • Facebook
  • Instagram