• Sara Morandi

Al Fenderico vince il Premio Vincenzo Crocitti: "Con i suoi lavori, mi ha ispirato ad andare avanti"

Al Fenderico riceve il “Premio Vincenzo Crocitti” come attore, regista e sceneggiatore emergente

Al Fenderico vince il Premio Vincenzo Crocitti: "Con i suoi lavori, mi ha ispirato ad andare avanti"

INTERVISTA AD AL FENDERICO


Caro Al, grazie per la disponibilità. Perché credi di essere stato premiato dalla Commissione del "Premio Vincenzo Crocitti International"?


Prima di tutto, ringrazio ancora Francesco Fiumarella per questi tre riconoscimenti come attore, regista e sceneggiatore emergente del 2020, ed è tutt’ora un onore riceverli. Rispondendo, credo che la commissione abbia premiato prima di tutto l’arte, il talento e preparazione dell’artista, ed ancor di più la sua resilienza. Essere artisti non sempre è facile, soprattutto in questo periodo di pandemia principalmente, ma la nostra vera “arma” è la creatività che ci rende speciali e nella creazione di nuovi sistemi per far in modo che la nostra arte possa essere intraprendente e ascoltata ed infatti nel mondo in cui viviamo adesso con il potere della tecnologia tutto ciò è possibile.


A chi dedicherai questo premio e chi vuoi ringraziare?


I riconoscimenti li ho dedicati a tutti quelli che mi hanno insegnato cosa sia l’arte, come plasmare la mia e quindi le scuole e gli insegnanti che ho incontrato lungo il mio percorso. Inoltre chi mi ha aiutato nei miei momenti più difficili nella mia vita privata oltre che artistica. Per ultimo li ho dedicati a tutti quelli che abbiamo perso a causa della pandemia poiché sono sicuro che anche loro avevano degli obiettivi e sogni da raggiungere, perciò ho voluto dedicarli a loro per conforto il quale sacrificio che tutti viviamo non sia mai vano.



Una parola per questo straordinario attore: hai mai avuto modo di conoscerlo o di lavorare con lui?

Sfortunatamente non sono mai riuscito ad incontrare Vincenzo Crocitti di persona, ma ho avuto l’onore di vedere i suoi lavori quando ero più piccolo, e sicuramente mi hanno ispirato ad andare avanti nella mia carriera ed aiutare il prossimo artista che verrà. Ricevere dei riconoscimenti a suo nome sono la prova che questi due percorsi si sono incontrati in qualche modo e che portano sicuramente ad ispirare ed ambire nella continuazione di diffondere


Chi e' Al Fenderico?


Al Fenderico, nato a Napoli nel 1992, bilingue italiano ed inglese, attore, regista, sceneggiatore e produttore creativo, deve la sua formazione alle numerose esperienze conseguite in Italia, Canada (anche con Maestri di Hollywood), e Regno Unito dove ultimamente sta conseguendo la laurea in regia e sceneggiatura alla The Royal Central School of Speech and Drama di Londra, riconosciuta molto per aver forgiato moltissimi artisti che ricoprono ruoli importanti nell’industria cinematografica e teatrale internazionale del calibro di Nia Dacosta (sceneggiatrice e regista), Martin Freeman (attore), Judi Dench (attrice), Carrie Fisher (attrice), James Frain (Attore), Andrew Garfield (Attore), Harold Pinter (sceneggiatore, regista, attore), Kit Harrington (attore), Ben Hardy (attore) e molti altri.

Il suo percorso artistico si snoda tra Canada, USA, Regno Unito e Italia. Significativo anche il suo impegno in teatro e in una serie di cortometraggi girati a Napoli e Londra, protagonisti di Festival internazionali e di molti riconoscimenti. Tra questi, nel 2017 ha recitato e prodotto uno spot pubblicitario a Napoli sulla sicurezza stradale: "Guida Responsabilmente", premiato come Miglior Spot, al settimo evento de "La Madonna v'accumpagna, chi guida sei tu".

Il suo cortometraggio "Hey Tu", in cui ha lavorato come sceneggiatore, regista, produttore e attore co-protagonista, arrivato alla selezione ufficiale è poi risultato finalista di molti Festival e per la sceneggiatura ha ottenuto la Menzione d'Onore quale Miglior film d'ispirazione al Top Shorts Online Film Festival nel 2018 a Los Angeles. Questo suo lavoro è stato poi lanciato con successo su Amazon Prime Video USA, Regno Unito e Germania e Think Shorts . Un altro cortometraggio in lingua inglese, dal titolo "Alfabeto Italiano", in cui interpreta il ruolo del protagonista, è sulla nuova piattaforma di streaming Reveel Movies e Think Shorts.

Al Fenderico è ora impegnato nello sviluppo del suo film drammatico "Belong" scritto insieme al suo collega Carlo Finale e del quale si è trovata una regia internazionale importante, e lavora alla scrittura di una sua nuova serie televisiva.


Link:

https://premiovincenzocrocitti.com/

https://www.facebook.com/premio.vincenzocrocitti

https://www.instagram.com/premiovincenzocrocittiofficial/

https://www.facebook.com/AlFendericoOfficial

https://www.instagram.com/alfenderico/


41 visualizzazioni0 commenti
  • Facebook
  • Instagram