• Sara Morandi

Giulia Fiume, un successo dopo l'altro: da "Don Matteo" a "Lolita Lobosco" | INTERVISTA E FOTO

Questa volta e' il turno dell'attrice Giulia Fiume: bellezza, simpatia ed ironia racchiuse in un'artista umile e talentuosa. Tanti i progetti lavorativi a cui ha preso parte Giulia: ultimo suo successo in "Le indagini di Lolita Lobosco" a fianco di Luisa Ranieri. In questa intervista, abbiamo parlato delle sue collaborazioni con Corrado Tedeschi e Pippo Franco, il suo personaggio di Rita Trevi in "Don Matteo" ma l'appuntamento piu' importante sara' a fine pandemia in teatro, con tanti bei nuovi spettacoli.

Giulia Fiume, un successo dopo l'altro: da "Don Matteo" a "Lolita Lobosco" Credits by Marco Perulli

INTERVISTA A GIULIA FIUME


Cara Giulia, grazie per aver accettato il nostro invito. La Sua carriera di attrice L'ha vista protagonista di bei progetti lavorativi a fianco anche di illustri nomi del mondo dello spettacolo. Che ricordi ha di Corrado Tedeschi e Pippo Franco?


Con Corrado è stato esilarante. È un uomo super divertente, un grande professionista e con lui si strinse un rapporto splendido che, seppur di rado, nutriamo con qualche messaggio ancora oggi. Gli voglio un gran bene! Pippo Franco è un uomo molto discreto, di cui ho potuto apprezzare l’eleganza e la cortesia. Entrambi rimandano a degli ottimi momenti di vita, che conservo con grande affetto.


Ha letteralmente conquistato il pubblico, grazie al Suo personaggio di Rita Trevi: cosa puo' dirci di quest'esperienza sul set?

"Don Matteo" è stato un difficilissimo banco di prova, poiché pretende che tu stia “sul pezzo” sempre, se vuoi cavarne un buon risultato. I tempi su set simili sono strettissimi, avendo un grande numero di scene da portare a casa durante un unica giornata. Dunque la definirei una soddisfazione!

Giulia Fiume, un successo dopo l'altro: da "Don Matteo" a "Lolita Lobosco" Credits by Marco Perulli

Un successo dietro l'altro, ricordando anche la Sua recente partecipazione con "Le indagini di Lolita Lobosco" a fianco di Luisa Ranieri. Come si e' trovata a lavorare con Luisa Ranieri?

Di Luisa ho apprezzato dal fuori al dentro. Donna di una bellezza travolgente, di temperamento e valori: umani ed artistici.

Prossimi progetti lavorativi?


I prossimi progetti artistici non riguardano l’immediato. A fine COVID avrò certamente da recuperare una manciata di magnifici spettacoli teatrali e solo in pensiero mi dà l’acquolina, nel frattempo “attendo esiti”.

Link:


https://www.instagram.com/giulia_fiume_/

https://www.facebook.com/giuliafiumeofficial

Giulia Fiume, un successo dopo l'altro: da "Don Matteo" a "Lolita Lobosco" Credits by Marco Perulli

  • Facebook
  • Instagram