• Angela Pensabene

Giulio Dicorato vince il Premio Vincenzo Crocitti International: “Dedico il premio a me stesso”

Giulio Dicorato: 45 di carriera prima come ballerino per la Rai e canale 5, a partire dai anni ‘70 e fino agli inizi degli anni ’90. "Ho lavorato, con tanti artisti americani, come Tom Cruise con cui ho recentemente collaborato. Da 15 anni recito e devo dire grazie al regista Mirco Alivornini che ha creduto tanto in me".


D. Caro Giulio Grazie per la disponibilità. Perché credi di essere stato premiato dalla commissione del premio Vincenzo Crocitti International?


R. Per me è sempre un piacere ricevere i premi, perché gratifica per tutto il lavoro che fai. Più che per il merito e la bravura, a me fa piacere riceverlo perché lo considero come un premio alla mia carriera. Sono 45 anni che calco il palcoscenico e quasi 25 come ballerino per la RAI e poi per Canale5. Ho fatto tutte le trasmissioni degli anni ‘70, ‘80 fino a metà degli anni ‘90. Ho lavorato con tutti, con i famosi dell’epoca e adesso da 15 anni mi dedico al cinema, per cui questo premio lo sento come un premio alla carriera. Credo che la commissione del premio Crocitti, guidata da Francesco Fiumarella è innanzitutto una commissione che riserva molto merito alle persone che lavorano su tanti fronti artistici dal teatro al cinema. Non saprei perché mi hanno scelto però mi fa semplicemente piacere e questo mi dà la consapevolezza che tutto ciò che faccio è ben gradito al pubblico. Quando il pubblico ti è riconoscente per ciò che fai penso sia la strada migliore per fare bene. Quindi questo premio mi dà ancor più la consapevolezza che devo continuare su questa strada per far sempre bene.

Giulio Dicorato vince il Premio Vincenzo Crocitti International: “Dedico il premio a me stesso”

D. A chi dedicherai questo premio è chi vorresti ringraziare?


R. Questo premio innanzitutto lo dedico a me stesso, perché è il primo premio che ricevo in vita mia, dopo tanti anni di duro lavoro quindi lo voglio dedicare a me stesso. Volendo nominare qualcuno che mi ha dato la possibilità di mettermi in vista, per riuscire a meritarmelo, faccio il nome di Mirko Alivernini che è un regista molto giovane, con un talento fuori dal comune, è grazie a lui che ha creduto in me, dandomi la possibilità di fare tanti lavori a livello cinematografico, infatti sono stato l’antagonista nei suoi film e quindi devo dire grazie a lui. Ho lavorato con tantissime persone, ma l’opportunità che mi ha dato Mirko Alivernini di interpretare ruoli che non pensavo di riuscire a fare, mi ha gratificato moltissimo. Per cui non smetterò di ringraziarlo.

Giulio Dicorato vince il Premio Vincenzo Crocitti International: “Dedico il premio a me stesso”
Giulio Dicorato vince il Premio Vincenzo Crocitti International: “Dedico il premio a me stesso”

D. Una parola per questo straordinario attore hai mai avuto modo di conoscerlo o di lavorare con lui?


R. Io non ho mai avuto la fortuna di conoscerlo, perché ancora non è non entravo totalmente nel mondo del cinema, ero nel mondo televisivo della danza punto ma ho visto tanti suoi lavori e film, tra cui Un Borghese piccolo piccolo con Alberto Sordi punto qui si vedeva che lui era un attore straordinario, molte persone dovrebbero seguire il suo esempio il il suo talento il suo modo di interpretare i ruoli così difficili, che secondo me non si potevano interpretare facilmente. Vincenzo Crocitti ci ha emozionato in tanti film, che ho avuto l’occasione di vedere e oggi sono molto onorato di ricevere il premio che porta il suo nome.


Link:

https://premiovincenzocrocitti.com/

https://www.facebook.com/premio.vincenzocrocitti

https://www.instagram.com/premiovincenzocrocittiofficial/

https://www.instagram.com/dicoratogiulio/

https://www.facebook.com/giulio.dicorato.96

https://www.facebook.com/giulio.dicorato.9

Giulio Dicorato vince il Premio Vincenzo Crocitti International: “Dedico il premio a me stesso”
Giulio Dicorato vince il Premio Vincenzo Crocitti International: “Dedico il premio a me stesso”

144 visualizzazioni0 commenti
  • Facebook
  • Instagram