• Sara Morandi

Massimo Di Cataldo, con il nuovo singolo "C'e' bisogno di credere"spera in un happy end | INTERVISTA

E' disponibile in radio e su tutte le piattaforme digitali “C’è bisogno di credere“ (Dicamusica) il nuovo singolo del cantautore Massimo Di Cataldo.


Il singolo è accompagnato da un video, per la regia di Matteo Bianchi, ambientato in un “non luogo” nel quale gli spazi e la gente vengono solo proiettati su un grande schermo, con l’unica presenza fisica reale e tangibile del protagonista.

Massimo Di Cataldo, con il nuovo singolo "C'e' bisogno di credere"spera in un happy end | INTERVISTA

l video sottolinea attraverso le immagini la necessità di incontro e contatto fra le persone, descrivendo il senso di solitudine e precarietà vissuto in una fase i cui i rapporti virtuali stentano a soddisfare il desiderio di vita reale che viene rappresentata come memoria del tempo passato, ma anche e soprattutto speranza nell’avvenire.


Il video di "C'e' bisogno di credere"

Il singolo “C’è bisogno di credere" rappresenta il primo episodio della nuova attività in studio di Massimo Di

Cataldo dopo l’uscita dell’ultimo disco di inediti “Dal profondo”, ottavo lavoro in studio del cantautore.


INTERVISTA A MASSIMO DI CATALDO


Caro Massimo, e' un piacere ritrovarLa. Il Suo nuovo singolo "C'e' bisogno di credere", a chi e' dedicato? È una dedica aperta a tutti coloro che si ritrovano in queste parole, le due strofe della canzone sono rivolte come domande e portano alla riflessione. È evidente che avessi bisogno di feedback dalla gente che come me sente la crisi che stiamo attraversando. In che cosa crede Massimo Di Cataldo? Cosa crede come uomo e cosa crede come artista? In entrambi i casi credo nell’uomo, nella forza che ha di affrontare le avversità, nel suo coraggio. Come artista, credo ancora che attraverso una canzone, possano passare dei concetti e che non sia necessario appartenere a qualunque bandiera per farlo, l’onestà intellettuale va oltre gli ideali politici o religiosi. La musica crea un’empatia sana tra le persone e andrebbe rivalutata oltre che per l’aspetto del mero intrattenimento. Secondo Lei, esiste sempre un "The end", anche in situazioni gravose come questa brutta pandemia? Spero, soprattutto in un happy ending per il mondo intero, che un giorno ci si possa svegliare e i media ci possano dare buone notizie, magari anche concordanti. Al momento c’è tanta confusione e troppa è la paura indotta. Sarebbe già tanto dare l’idea di una collaborazione per la risoluzione al problema e questo già potrebbe essere confortante.

Si ringrazia per la preziosa collaborazione Alessandra Placidi


Link:


http://massimodicataldo.net

https://www.facebook.com/MassimoDiCataldoOfficial/

https://www.instagram.com/massidicataldo/

Massimo Di Cataldo, con il nuovo singolo "C'e' bisogno di credere"spera in un happy end | INTERVISTA

  • Facebook
  • Instagram
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now