• Sara Morandi

"Premio Crocitti", ospite Sara Montesanto: "Dedico il premio a mia mamma, a Francesco e a Vincenzo"

Tra i premiati, anche la talentuoissima Sara Montesanto che, in occasione dell'ultima edizione del "Premio Vincenzo Crocitti International", ha ricevuto il premio come cantante emergente.

"Premio Crocitti", ospite Sara Montesanto: "Dedico il premio a mia mamma, a Francesco e a Vincenzo"

INTERVISTA A SARA MONTESANTO


Carissima Sara, ben ritrovata sul blog. Che emozione hai provato nel ricevere il prestigioso "Premio Vincenzo Crocitti International"?


Ciao Sara e ciao a tutti i lettori è sempre un onore ricevere il tuo invito. Il “Premio Vincenzo Crocitti” è stato inaspettato. Ho conosciuto il Presidente Francesco Fiumarella grazie ad un mio caro amico attore Vincenzo della Corte, anche lui tra i premiati dell’edizione precedente. Mi presento' in una delle dirette Instagram che organizzava Francesco e, molto timidamente, cercai di presentarmi senza sapere cosa sarebbe successo da lì a pochi mesi.

Francesco mi diede anche la grande possibilità di farmi ascoltare e di tirare fuori tutto da me: non solo il canto ma anche la recitazione.

Fiumarella crea - continuamente - una rete di collegamenti fra artisti umili, di cuore e di talento, dando cosi', la possibilità a chi merita di avere pari opportunità dei così detti “Big”…e così grazie a Francesco e al premio la dicitura “Big” smette di esistere, per lasciare posto alla collaborazione e alla libertà di espressione. Quindi GRAZIE FRANCESCO FIUMARELLA, per tutto ciò che hai fatto e continui a fare per me e per tutti gli altri che, spesso come me, non hanno certe possibilità.


Puoi dedicare una parola al grande Vincenzo Crocitti?


Mi ricollego a ciò che ho detto del presidente Francesco Fiumarella ... Lui ammette, all’interno del premio, solo coloro che sono talentuosi, ma soprattutto chi si mostra umile e meritevole … Vincenzo Crocitti è il simbolo di tutto ciò: una persona umile e di talento che la vita ci ha strappato troppo presto.

Mi sarebbe piaciuto conoscerlo, ogni tanto rivedo il vecchio film con Alberto Sordi dove Crocitti era giovanissimo, una vera esplosione di talento: gli mando un bacio nel vento con la speranza che arrivi da lui. È bello che venga ricordato, ma e' ancora piu' bello, che esista un premio in sua memoria. C’è davvero molto cuore e molta anima nel "Premio Vincenzo Crocitti international".

A chi dedichi questo premio e perché?


Dedico questo premio a mia madre che mi ha aiutato a diventare cio' che sono oggi, a me stessa che lavoro quotidianamente, affinché diventi una persona migliore e, di conseguenza, un’artista migliore. Lo dedico a Vincenzo della Corte e a Francesco Fiumarella che credono in me! Lo dedico a tutte le persone che anche solo un po’ mi hanno aiutata nel mio percorso. Grazie per questa chiacchiera Sara, come sempre, è stato molto bello.


Link e/o collegamenti:


https://premiovincenzocrocitti.com/

https://www.instagram.com/premiovincenzocrocittiofficial/

https://www.facebook.com/premio.vincenzocrocitti

https://www.facebook.com/saramontesanto_real-101425342081981

https://www.instagram.com/saramontesanto_real/


100 visualizzazioni0 commenti
  • Facebook
  • Instagram