• Sara Morandi

"Ti intervisto", il regista Simone Ciancotti Petrucci:" Vorrei girare un film con Julia Roberts"

INTERVISTA A SIMONE CIANCOTTI PETRUCCI


Ciao Simone, presentati al nostro pubblico, che cosa di fai di bello nella vita?

Mah, giro, vedo gente, mi muovo, conosco, faccio delle cose... (Citazione).

Scherzi a parte. Oltre ad essere una persona normale che, come tutti, vive una vita lavorativa tradizionale e piena di incertezze, realizzo cortometraggi e racconto storie.

Ho avuto la fortuna di conoscere alcuni bravissimi colleghi negli anni dell'università e, da diverso tempo, collaboriamo alla realizzazione di tanti progetti audiovisivi.

Cortometraggi in primis ma, da poco, anche una serie per il web (anche se con molti canoni della narrazione televisiva) "Tutta colpa di Kubrick - La Serie".

Sono anche giornalista pubblicista, scrivo e parlo di sport.


Se tu avessi la possibilità di girare un film e scegliere un attore, chi chiameresti e perché'?

Se avessi la possibilità di girare un film all'estero e di sognare in grande, proverei a portare sul set Woody Harrelson e Julia Roberts.

Il primo perché è straordinariamente versatile, capace di portare sullo schermo sia la follia totale che le interpretazioni più intense e drammatiche, la seconda perché è una delle stelle più luminose della nostra epoca ed ha interpretato una grandissima varietà di personaggi.

Se si girasse in Italia, invece, vorrei trovarmi sul set con Giacomo Ferrara e Matilda De Angelis. Il primo perché ho avuto modo di conoscerlo anni fa, prima che diventasse, meritatamente, l'attore conosciuto ed affermato che è adesso, e mi piacerebbe tanto vedere cosa potremmo essere capaci di creare oggi.

Con la sua esperienza e la mia diversa consapevolezza.

La seconda, invece, perché è, almeno secondo me, l'attrice più promettente che abbiamo tra quelle della nostra generazione.

"Ti intervisto", il regista Simone Ciancotti Petrucci:" Vorrei girare un film con Julia Roberts"

Con una bacchetta magica, che cosa ti piacerebbe fare? Che cosa vorresti realizzare?

Se avessi la bacchetta magica mi piacerebbe moltissimo realizzare in Italia la stessa identica "operazione" che hanno fatto Milos Forman e Peter Weir negli Stati Uniti con Jim Carrey.

Prendere uno degli attori più conosciuti del panorama artistico e meno associato, in assoluto, ai ruoli drammatici ed intensi, facendogli scrivere pagine memorabili con due film capolavoro.

Mi piacerebbe avere la capacità di portare qualcosa di nuovo, di mettermi sempre in discussione e di accompagnare lo spettatore in esperienze mai viste.

Di ogni genere.

In questo caso, però, ci sarebbe un problema enorme: io non sono né Milos Forman, né Peter Weir, non ho il loro talento e neanche i loro budget.

Questo significa che dovrei procurarmi una bacchetta magica bella grossa e potente.


Link:


https://www.instagram.com/simoneciancottipetrucci/

https://www.instagram.com/solovociproduzione/

"Ti intervisto", il regista Simone Ciancotti Petrucci:" Vorrei girare un film con Julia Roberts"

  • Facebook
  • Instagram