top of page

"Ti intervisto", ospite la band "XCorsi" che ci presentano il singolo: "Isola" | MUSICA

Dopo l'ottimo riscontro con il loro ultimo singolo Il mondo crolla, che ha segnato l'inizio di un nuovo percorso artistico per la band veronese, i XCorsi tornano con Isola, brano che parla di desiderio di evasione dalla realtà opprimente che ci circonda. Come dei moderni Peter Pan i membri del gruppo fuggono dal quotidiano, sognano di volare e di specchiarsi nel blu del mare e del cielo, consapevoli però che la libertà è relativa perché siamo sempre immersi in uno spazio limitato, rappresentato dalla scelta di una copertina, realizzata da Alessandro Guerra, in cui, con una visione dall'alto, è immortalato il fuggitivo nell'Oceano ma all'interno di una piscina.

"Ti intervisto", ospite la band "XCorsi" che ci presentano il singolo: "Isola" | MUSICA

La spensieratezza emerge anche nel mood musicale di Isola con un mix tra l'elettronica e il mondo acustico e suonato che rappresenta il marchio di fabbrica dei XCorsi e che crea un ritmo sostenuto, come se il sound richiamasse questo bisogno viscerale di indipendenza. In apertura il verso dei gabbiani ci immerge nell'atmosfera di questo paradiso sognato e le strofe cadenzate lasciano spazio a un ritornello più aperto e melodico.

Un testo autobiografico che nasconde il tema profondo del senso di soffocamento di una situazione famigliare difficile da sopportare ma che si può allargare a ogni ambito del nostro quotidiano che sentiamo come un peso da cui volerci liberare. Ci troviamo di fronte al bivio dell'accettazione o della ribellione, spinti da una rabbia che può sopraffarci e non farci ragionare. Scappare può essere una soluzione purché ponderata e possiamo trovare la nostra isola felice anche in un monolocale di una grande città, nel verde della campagna o tra le braccia di una persona che ci faccia sentire in pace con noi stessi.


INTERVISTA AI XCORSI


Ciao ragazzi, ben trovati: potete parlarci di "Isola"?


Isola è nata dall’idea del nostro batterista Joshua. Parla del concetto di evasione da una situazione familiare complessa. Il concetto stesso di evasione racchiude in sé la ricerca profonda della libertà ecco perché, se pur il tema sia molto delicato, al tempo stesso il brano è carico di speranza. La metafora di Peter Pan è quella che ci ha maggiormente ispirato, l’eterno sognatore è l’eterno bambino che cerca nell’infinità del cielo la strada per cambiare la propria esistenza. Il brano è totalmente autobiografico.


Se dovesse partire per un'isola che cosa portereste con Voi?

Porteremmo sicuramente i nostri strumenti. Immagini una sala prove a cielo aperto senza vicini ? Un sogno ! Basterebbe davvero solo questo per essere ispirati. Porteremmo però anche tutte le persone meravigliose che ci circondano. Non c’è cosa più bella di condividere la gioia. Non dimentichiamoci il costume !


News e/o progetti a breve termine?

Il futuro si prospetta ricco di impegni soprattutto nel trovare gli ingredienti giusti per i social, aumentare la fan base per poi tornare al live nel migliore dei modi.


Ascolta i XCorsi su Spotify

Segui i XCorsi su Instagram


Ascoltata "Isola" dei XCorsi


12 visualizzazioni0 commenti
  • Facebook
  • Instagram
bottom of page