• Jessica Gori

Weekend al cinema con "Belfast" | Recensione e voto a cura di Jessica Gori

Titolo: Belfast


Regia: Kenneth Branagh


Cast: Jude Hill, Jamie Dornan, Caitriona Balfe, Judi Dench, Ciaran Hinds, Colin Morgan, Lara McDonnell, Lewis McAskie


Trama: Il piccolo Buddy vive con la madre e il fratello Will a Belfast, la capitale dell'Irlanda del Nord.

È la fine degli anni Sessanta e la città affronta le tragiche lotte interne tra protestanti e cattolici. Il padre di Buddy, che lavora in Inghilterra e viene a trovare i suoi cari ogni tanto, quando si accorge che la situazione sta peggiorando, soprattutto nel loro quartiere, pensa seriamente di trasferire tutti con sé e lasciare la terra natía.


Recensione: Il film di Kenneth Branagh è stato candidato a ben 7 premi Oscar, tra cui quello per il miglior film, e non sarebbe una sorpresa se lo vincesse.

La regia è ottima, con inquadrature dall'alto, dal basso, panoramiche, in divenire, ricca di dettagli e primissimi piani.

Soprattutto quelli del piccolo protagonista Buddy, con la sua fantastica espressività; attraverso i suoi occhi viviamo l'intensità e la drammaticità dei terribili eventi che hanno scosso Belfast durante gli scontri cruenti tra le due opposte fazioni religiose.

Ma Buddy è lo stesso Branagh, perché il film è la sua storia: è lui quel bambino così attaccato al suo Paese e alla sua famiglia, in particolar modo ai nonni paterni, interpretati dai bravissimi Ciaran Hinds e Judi Dench, che dispensano al nipote i loro consigli e le loro perle di saggezza.

Il colore scelto dal regista è il bianco e nero: il colore della nostalgia e del ricordo.

Quello di un ragazzino che non voleva andarsene, che aveva una cotta per la compagna di classe cattolica e restava già allora stregato dalla magia del grande schermo.

Sì esce commossi dalla visione, ma un po' più arricchiti dentro.


Voto: 9

Weekend al cinema con "Belfast" | Recensione e voto a cura di Jessica Gori

4 visualizzazioni0 commenti
  • Facebook
  • Instagram