• Jessica Gori

Weekend al cinema con "Don't look up" | Recensione a cura di Jessica Gori

Titolo: Don't look up


Regia: Adam Mckay


Cast: Leonardo di Caprio, Jennifer Lawrence, Meryl Streep, Cate Blanchett, Timothee Chalamet, Jonah Hill, Ariana Grande, Mark Rylance, Chris Evans, Himesh Patel.


Trama: L' astronomo Randall Mindy e la sua dottoranda Kate Dibiasky scoprono che un'enorme cometa sta entrando in rotta di collisione con la Terra e in pochi mesi distruggerà il pianeta inevitabilmente. Dopo aver informato il funzionario governativo Teddy Oglethorpe, i due scienziati vengono portati alla Casa Bianca dalla presidente, che però non sembra dare importanza alla notizia ...


Recensione: Il regista de" La grande scommessa" e "Vice" Adam Mckay scrive e dirige questo film, distribuito Netflix, che in modo dissacrante affronta tematiche quantomai attuali. Di fronte al terribile annuncio di un'imminente catastrofe, quasi tutti, dalla presidente degli Usa, che è interpretata dalla fantastica Meryl Streep, fino alle persone più comuni, si comportano in modo molto superficiale.

Emblema della società odierna, dove è più importante concentrarsi sull'Io; dove fanno più audience le notizie di gossip; dove dilaga la corruzione, la manipolazione, la corsa alla popolarità e all'arricchimento.

E dove quindi , per assurdo, un evento apocalittico come quello paventato da Randall e Kate, passa in secondo piano, tra chi grida al complotto e chi nega...

Mentre i due astronomi si affannano per cercare di essere ascoltati e salvare l' umanità intera, mettendo a repentaglio anche la loro vita sentimentale, le alte sfere del Paese e i grandi magnati della tecnologia faranno di tutto per trarre un vantaggio dalla situazione.

Con un cast davvero stellare , la pellicola alterna la narrazione con bellissime e suggestive immagini dell'Universo e della natura che ci circonda.

Un mondo che ci è stato donato, che come la nostra stessa vita dovrebbe starci a cuore e che forse diamo troppo per scontato ...


Voto: 8 1/2

Weekend al cinema con "Don't look up" | Recensione a cura di Jessica Gori

9 visualizzazioni0 commenti
  • Facebook
  • Instagram