• Jessica Gori

Weekend al cinema con "La belle epoque" | Recensione a cura di Jessica Gori

Titolo: La belle epoque


Regia: Nicolas Bedos


Cast: Daniel Auteuil, Fanny Ardant, Guillaume Canet , Dora Tillier, Michael Cohen, Pierre Arditi, Denis Podalydes, Jeanne Arenes


Trama: Victor Drumond, fumettista in crisi creativa, non riesce ad essere sereno neppure nella sfera personale e perciò è sempre in lite con la moglie Marianne, con la quale sta insieme da moltissimi anni. La donna, una sera, esasperata, lo caccia di casa.

Victor da quel momento si sente perso, però fa la conoscenza di Antoine, un imprenditore che fa ricostruzioni storiche, ma permette anche alle persone di scegliere un periodo del proprio passato , nel quale si sentivano davvero felici, e di riviverlo.

Victor decide di " tornare" nel 1974, precisamente il 16 maggio, giorno in cui conobbe Marianne. Tutto sarà allestito nei minimi particolari.


Recensione: A chiunque piacerebbe poter avere la possibilità di vivere in un' epoca storica che lo affascina in modo particolare, oppure rivivere situazioni ed emozioni che appartengono alla propria vita, anche solo per un momento.

Per questo la trama di questo film francese, a metà tra commedia e dramma, è estremamente interessante.

Nel periodo più difficile della sua vita, lasciato dall'amata Marianne, che è interpretata da una favolosa Fanny Ardant, vincitrice anche di un premio César per questo ruolo, il protagonista Victor deve fare i conti con una profonda nostalgia, perciò l' incontro con Antoine è per lui salvifico .

Tanto più che proprio l' ultimo fumetto al quale sta lavorando senza successo rappresenta la sua storia d' amore con la moglie, partendo dal giorno in cui si sono conosciuti.

Allietati da una bellissima colonna sonora, vediamo l' uomo trovarsi ad intrecciare i suoi sentimenti con quelli di Antoine, innamorato un po' incostante della bella attrice Margot, interprete della Marianne giovane, riuscendo attraverso la finzione scenica a portarli finalmente alla luce.


Voto : 7

Weekend al cinema con "La belle epoque" | Recensione a cura di Jessica Gori

4 visualizzazioni0 commenti
  • Facebook
  • Instagram