Weekend al cinema con "Toscana" | Recensione a cura di Jessica Gori

Titolo: Toscana


Regia: Mehdi Avaz


Cast: Anders Matthesen, Cristiana Dell'Anna, Andrea Bisca


Trama: Theo Dahl, uno chef stellato in attesa di aprire un nuovo ristorante nella sua Danimarca, riceve la notizia della morte del padre che non vedeva da anni.

L' uomo gli ha lasciato in eredità la sua tenuta in Toscana.

Così lo chef si reca in Italia, intenzionato a vendere tutto al più presto, ma appena arrivato conosce Sophia, una donna che ha portato avanti la proprietà con il padre di Theo, perciò molto affezionata a quel luogo.

Recensione: Chi ci è nato o chi ci vive lo sa: conosce tutti i sapori, i colori, gli odori che caratterizzano la Toscana, molto spesso location prescelta per i set cinematografici, anche quelli internazionali.

E così è stato per questa produzione danese, che ha girato, nella fattispecie, nella cittadina di Pelago nel Castello Ristonchi, che è nel film la tenuta adibita ad agriturismo ereditata dal protagonista Theo.

Arrivato in Italia con il desiderio di tornarsene a casa subito, a causa del profondo rancore che nutriva per il defunto padre da quando i suoi genitori si erano separati quando lui era ancora piccolo, l'uomo scopre a poco a poco le bellezze di quei luoghi magici: i paesaggi collinari, le distese di uliveti e vigne che si perdono a vista d'occhio, i filari di alberi che incorniciano le lunghe strade di campagna.

L' incontro con Sophia, che in realtà conosceva già in passato, lo aiuterà a vedere le cose sotto un' altra prospettiva e a tirare fuori tutti i sentimenti fino ad allora sopiti.

In questo film c'è tutto il sapore della famiglia, dell'attaccamento al proprio lavoro, quello che ti piace, quello che ti fa stare bene, e anche alla propria terra e ai suoi valori.


Voto: 7 1/2

Weekend al cinema con "Toscana" | Recensione a cura di Jessica Gor

20 visualizzazioni0 commenti
  • Facebook
  • Instagram